Il “Ferraris” di Genova potrebbe ospitare il Superclásico River Plate-Boca Juniors che vale la finale di ritorno della Coppa Libertadores (andata 2-2) e la cui disputa, per gravi incidenti, è stata rinviata a data da destinarsi valutando anche l’ipotesi di giocarla all’estero. Il Comune di Genova ha chiesto al presidente del Boca Juniors Daniel Angelici e a quello del River Plate Rodolfo D’Onofrio, che i due club tornino alle proprie origini dato che sono “profondi i legami che uniscono le due società calcistiche argentine – entrambe fondate da emigranti genovesi nel quartiere della Boca – con Genova”.