Domani, lunedì 26 novembre, Festa Patronale di Imperia, ultimo giorno per visitare l’originale mostra-esposizione realizzata dal Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi.
Il magazzino deposito dell’ex Salso di Calata Anselmi a Porto Maurizio ospita in questi giorni ( orario 16,00 – 19,00 ), una interessante e suggestiva mostra – esposizione dal titolo “ Undici comuni – una città “, inserita nel nutrito programma di eventi celebrativi fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale “ Aspettando il centenario 1923 – 2023 “.

All’interno degli ampi locali che si trovano sulla banchina portuale di Porto Maurizio si possono ammirare le diverse “ ambientazioni “ che riportano il visitatore indietro di …. qualche anno e capaci di stimolare la sua attenzione e curiosità, create con impegno e passione dalle associazioni che operano sul territorio comunale : Circolo Manuel Belgrano, Libreria Ragazzi/Archivio fotografico Ragazzi, Gruppo Amici di Sant’Agata, Parrocchia di Caramagna, Comitato Sotto Tina, Compagnia di via Carducci, Ineja c’è, Associazione culturale Valle Prino in Torrazza, Associazione Amici di Moltedo, Circolo Castelvecchio, Associazione Poggi Sotto Sopra, Proloco Montegrazie, Associazione Amici Santuario Montegrazie, Associazione Grock mon amour, Club Amatori Veicoli d’Epoca, Croce Rossa Italiana Imperia e dal contributo di collezionisti privati: Sergio Cecchinel, Agostino Roascio, Gigi Petrini, Fabrizio Scarpiello, Riccardo Lucifredi, che hanno messo a disposizione del Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi, coordinatore di tutta la manifestazione, cimeli ed oggetti di particolare valore storico ed affettivo.

Si è trattato di un grande lavoro di squadra che è riuscito a mettere, insieme, diverse realtà operative della città, con un unico obiettivo di realizzare un evento che si avvicinasse, il più possibile, all’obiettivo prefissato dal Comune e cioè di far rivivere quella particolare atmosfera di
“ collettività ed unità “ che ha animato, negli anni 1920 e seguenti, quei amministratori e quella gente comune, che ha portato all’unificazione degli ex undici comuni del nostro territorio.
La mostra-esposizione del Comitato san Giovanni vuole anche, e soprattutto, rappresentare una vetrina ed offrire una importante visibilità all’intero comprensorio comunale cittadino, formato ora, oltre che dai due popolosi rioni di Oneglia e Porto Maurizio, anche dalle frazioni di Artallo, Barcheto, Borgo d’Oneglia, Caramagna, Cantalupo, Castelvecchio, Clavi, Costa d’Oneglia, Massabovi, Moltedo, Montegrazie, Oliveto, Piani, Poggi, Sant’Agata e Torrazza.
Invitiamo tutta la popolazione a fare una visita alla mostra ( è qualcosa di speciale )…. siamo certi che la possiate trovare originale con qualche piccolo spunto di nostalgia!
Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi