Sabato 24 Novembre, alle ore 9,30, presso la Sala Parrocchiale dell’Oratorio Don Bosco di Vallecrosia (Via Colonnello Aprosio, 433), l’associazione Spes, con il sostegno del Comune di Vallecrosia, promuove l’incontro dal titolo: “Ok sono cieco, e allora??? Io vinco così”.
Sarà l’occasione di conoscere l’atleta paralimpico Daniele Cassioli, campione europeo e mondiale di sci nautico-
Daniele Cassioli presenterà il suo primo libro “Il vento contro” edito da De Agostini. Il convegno sarà aperto da Davide Di Benedetto e condotto dal giornalista della Stampa Graziano Consiglieri.
L’evento si inserisce nell’ambito delle Giornata Mondiale dell’Handicap che hanno il patrocinio dell’Asl 1 Imperiese.
Spes ringrazia per il contributo il Comune di Vallecrosia e il Rotary Club “Sanremo Hambury”. Tutti sono invitati a partecipare.
Daniele Cassioli nasce a Roma il 15 agosto 1986 ed è cieco dalla nascita a causa di una retinite pigmentosa, una malattia genetica che colpisce l’occhio. Grazie al fondamentale supporto dei genitori, mamma Brunella e papà Luigi, Daniele sin da piccolo si mette quotidianamente alla prova, superando con successo i numerosi ostacoli e le difficoltose prove a cui è inevitabilmente messo di fronte dalla sua condizione di non vedente. Nell’ottobre 1988 si trasferisce a Gallarate (Varese), dove vive tuttora.
Comincia molto presto a praticare sport, dedicandosi al nuoto dall’età di tre anni e in seguito al karate. Risale al 1994 la sua prima esperienza sugli sci, indossati inizialmente sulla neve insieme al Gruppo Verbanese Sciatori Ciechi, che per Daniele è stato e continua a essere una magnifica palestra di vita. Poi, nell’estate del 1995, comincia la sua straordinaria avventura con lo sci nautico.
Dopo aver brillantemente superato il test d’ingresso per accedere al corso di laurea in Fisioterapia presso l’Università degli Studi dell’Insubria di Varese, Daniele nel 2008 si laurea con 110 e lode. Successivamente frequenta un corso di osteopatia e, in qualità di fisioterapista, inizia a esercitare come libero professionista. Da novembre 2016 collabora con il CONI presso l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport a Roma, dove vengono trattati alcuni dei migliori atleti italiani di livello internazionale.
Il 9 ottobre 2018 esce “Il Vento Contro”, il suo primo romanzo autobiografico edito da De Agostini.