“Sanremo Giovani” 2018 vale per la Rai un incasso pubblicitario di 5 milioni di euro. Il “raddoppio” creato da Baglioni vale quasi un quarto della settimana festivaliera (con costi più ridotti). La raccolta pubblicitaria interessa 4 anteprime pomeridiane condotte da Luca Barbarossa (dal 16 al 19 dicembre) sia le due prime serate del 20 e 21 dicembre con Pippo Baudo e Fabio Rovazzi. Per la prima serata uno spazio di 15 secondi costa 108 mila euro, per l’animazione in sovraimpressione ben 132 mila euro per 10 secondi, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.