Presso il Palazzo del Governo, nella Sala del Consiglio Provinciale di Imperia, ha avuto luogo un incontro organizzato dalla Prefettura, d’intesa con la Regione Liguria, inerente i danni conseguenti alla mareggiata ed alle avversità meteorologiche che hanno recentemente interessato anche la provincia di Imperia.
Al vertice, presieduto dal Prefetto Silvana Tizzano, hanno partecipato il Sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole, alimentari e forestali con deleghe all’agricoltura ed al turismo, Alessandra Pesce, l’on. Flavio Di Muro ed il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, accompagnato dagli Assessori regionali
Sonia Viale, Marco Scajola, Giacomo Raul Giampedrone e Giovanni Berrino, il presidente della Provincia, Fabio Natta, il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, ed i Sindaci dei Comuni della provincia, nonché i vertici delle Forze dell’Ordine, della Capitaneria di Porto, dei Vigili del Fuoco, funzionari dell’A.N.A.S. il Vicepresidente locale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, in rappresentanza delle Associazioni di categoria della Provincia.
In apertura di riunione il Prefetto, nel ringraziare il Presidente Toti per la disponibilità manifestata all’incontro offrendo, in tal modo, una importante occasione di confronto su temi di così rilevante interesse ha rivolto un sentito apprezzamento a tutte le componenti della Protezione civile che si sono tempestivamente ed incondizionatamente adoperate durante i giorni dell’emergenza. Ha, quindi tracciato il quadro di quanto accaduto, a causa del maltempo in
diverse zone del territorio della provincia, avvalendosi segnatamente per quanto attiene ai danni provocati dalle forti mareggiate alle strutture portuali di Imperia e degli altri Comuni costieri, nonché agli stabilimenti balneari,
della dettagliata illustrazione del Comandante della Capitaneria di Porto di Imperia, Cap.Fr. (CP) Parascandolo.
Il Presidente Toti ha rese note le iniziative molteplici che saranno assunte dalla Regione Liguria in termini di stanziamento di fondi e di individuazione di ogni possibile semplificazione nella legge di stabilità regionale, nell’ottica della più tempestiva attuazione degli interventi sia di emergenza, sia del pieno recupero delle zone colpite, previo stanziamento dei necessari fondi statali.
Ha preso quindi la parola il Presidente della Provincia che ha manifestato piena soddisfazione per l’organizzazione dell’incontro quale momento di peculiare attenzione al territorio imperiese ed alle sue criticità. Successivamente, il Sindaco di Imperia ha sottolineato l’urgenza di procedere, in tempi brevissimi, stante l’imminente stagione invernale, alla realizzazione di opere che prevengano l’aggravarsi dell’attuale situazione del Porto già, allo stato, particolarmente critica.
Il Sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori, intervenuto anche in qualità di Vice Presidente di ANCI Liguria, ha sollecitato il supporto degli Uffici Regionali sulla redazione delle schede tecniche necessarie al censimento dei danni.
A conclusione dell’incontro, dopo l’intervento dell’On.le Di Muro che ha manifestato la più ampia disponibilità ad ogni forma di collaborazione alla soluzione delle problematiche del territorio, il Sottosegretario di Stato Alessandra Pesce ha rappresentato che il Dipartimento della Protezione civile sta coordinando la redazione del dossier sui recenti eventi alluvionali che hanno colpito il Paese, al fine di attivare il Fondo di solidarietà europeo Sindaci della provincia ed al Presidente della Regione Liguria, a dedicare ogni impulso ed attenzione alla filiera della comunicazione per la raccolta e l’inoltro di ogni elemento conoscitivo ai fini di una sollecita definizione del fabbisogno
Il Prefetto, nel consegnare al Presidente Toti un dossier illustrativo dei maggiori danni registrati in Provincia, ha ribadito la più ampia disponibilità dei propri uffici
di qualsiasi necessità gli amministratori locali.
All’incontro ha fatto seguito apposito sopralluogo alle strutture più significativamente danneggiate dell’area portuale del Capoluogo.