Sabato 10 novembre alle 21 nella sala museo del convento di San Domenico a Taggia si terrà un concerto per pianoforte solo per celebrare l’inizio del terzo anno di attività della biblioteca parrocchiale intitolata a Don Santino Guglielmi. Solista d’eccezione sarà Giovanni Doria Miglietta (pianista imperiese premiato in concorsi internazionali in Francia, Spagna, Grecia, Australia … e docente presso il nuovo Liceo musicale “G. Bruno” di Albenga) che presenterà musiche di Franz Liszt, Ludwig Van Beethoven, Robert Schumann, Sergej Prokofiev, George Gershwin/Earl Wild e Marco Reghezza. Di quest’ultimo, compositore di Taggia, eseguirà “Rintocchi di tristezza”, brano scritto in occasione della scomparsa di Don Santino Guglielmi e le cui prime note sono derivate dal suono delle campane della chiesa parrocchiale. In brano ottenne nel 2002 il III Premio assoluto al Concorso Internazionale “Vittoria Caffa Righetti” di Cortemilia, primo classificato nella sezione “composizioni per solo pianoforte”. Il concerto sarà aperto da due giovani pianisti: Marika Mela e Giovanni Crisantemi.
Ingresso libero.