Una Rari Nantes Imperia coriacea e mai doma è protagonista di una prestazione convincente alla Piscina Cascione: soltanto nel finale, Locatelli trova il gol del 10-10. Insomma, non è arrivata la ciliegina dei tre punti ma la torta c’è. Eccome.
Le giallorosse dimenticano il k.o. di Bogliasco e partono forte con le reti di Rosta, Cappello e Cerrina. Le genovesi non mollano la presa ma è Capitan Platania, autrice di una prestazione davvero coraggiosa, a tenere le distanze coadiuvata da una squadra determinata a condurre in porto il match. Ancora la coppia Cerrina-Rosta vanno a segno e dietro Repola chiude la porta, parando anche un penalty.
Gli ultimi sette minuti sono infuocati e vengono aperti dalle reti di Iazzetta e Platania. La squadra rimane concentrata nonostante la reazione veemente del Locatelli che, nel finale, trova il pari.
Il pubblico della Cascione esce comunque divertito da questo ‘Monday Night’.

R.N.IMPERIA – U.S. LOCATELLI 10-10
(3-1; 1-2; 4-4; 2-3)

IMPERIA – Repola, Rosta 3, Ruma, Platania cap. 3, Cappello 1, Cerrina 2, Giribaldi, Reitano, Iazzetta 1, Veneziano, Carra, Ferrara, Della Valle. All. Fratoni
LOCATELLI – Vanin, Bianco, Avenoso, Giacalone, Ravenna 1, Malavasi, Rossi 6, Mascia, Medicina 2, Banchi, Polidori, Cugia.
Arbitro: Salino
Note: Uscite per limite di falli Cerrina nel terzo tempo e Rosta (I) nel quarto. Sup. Num. Imperia 3/7 + 2 rigori realizzati; Locatelli 3/9 + 4 rigori (3 realizzati e uno parato)