Nel leggere il comunicato stampa dei gruppi della minoranza, se tale posizione incomprensibile e fuori luogo, sia solo un’invettiva del consigliere Perri o sia anche l’espressione degli altri componenti dell’opposizione.
Entrando nel merito: il termine di convocazione delle commissioni non è perentorio, quindi, su richiesta del gruppo di minoranza abbiamo convocato due commissioni consigliari per il 12 novembre per rispondere sui 5 argomenti richiesti. Questo per dare sempre una corretta informazione ai gruppi consigliari.
Ovviamente chiederò una copia della richiesta delle minoranze
Aggiungo che li accompagnerò volentieri dal Prefetto per fare chiarezza su quali i siano le differenze tra atti di Consiglio, di Commissione e quelli che sono scelte di indirizzo ad esclusivo appannaggio della maggioranza, che ha vinto le elezioni e come in tutti i Comuni Italiani amministra.
Sarò io a chiedere al Prefetto di informarli in merito a come si amministra nel rispetto delle regole.
I Consiglieri dovrebbero sapere che la legge Bassanini conferisce il potere ai funzionari di redigere gli atti, come sempre condividiamo e concordiamo con loro i contenuti e le procedure.
Quindi, se non per motivi personali, che dovranno pervenire all’ ufficio segreteria, le commissioni sono regolarmente convocate e si terranno nelle date previste.
Infine, ritengo che la minoranza dovrebbe prendere atto che nessuna iniziativa è intrapresa contro qualcuno, ma sempre per il bene comune.