4 novembre 2018, nella ricorrenza del centenario della fine della prima guerra mondiale, avrà luogo la celebrazione ufficiale del Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate in concomitanza con la cerimonia nazionale che si svolgerà in Roma presso l’altare della Patria, presieduta in forma ufficiale dal Presidente della Repubblica.
Per tale occasione, la Prefettura di Imperia, d’intesa con le Forze armate, le Forze di polizia, il Comune di Imperia, la Provincia di Imperia, i Vigili del Fuoco, l’Ufficio Scolastico provinciale e le Associazioni Combattentistiche d’Arma, ha dato impulso e coordinato l’organizzazione delle commemorazioni.
La cerimonia sarà articolata in due momenti celebrativi:
Alle 10.30 in piazza della Vittoria è previsto uno chieramento interforze, composto da militari dell’Esercito italiano, della Capitaneria di porto – Guardia Costiera, dell’Arma dei Carabinieri e della specialità Carabinieri forestali e della Guardia di Finanza, nonché da agenti Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria, che renderà gli onori militari.
Saranno schierati anche i gonfaloni della Provincia di Imperia, decorata di medaglia d’oro al Valor Militare, e del Comune di Imperia ed i labari delle associazioni combattentistiche d’arma.
Seguirà, quindi, la cerimonia dell’alza bandiera, l’esecuzione dell’Inno nazionale e saranno resi gli Onori ai Caduti di tutte le guerre.
Alle 11.00 nel Palazzo del Comune, vi saranno gli interventi di saluto del Sindaco della Città di Imperia, Claudio Scajola e del Prefetto della Provincia, Silvana Tizzano.
La cerimonia si concluderà con un’orazione ufficiale commemorativa della ricorrenza.
Tale programmazione, come indicato nel manifesto celebrativo, sarà preceduta, la mattina del 2 novembre dagli onori ai Caduti di tutte le guerre che verranno resi presso i cimiteri di Oneglia e Porto Maurizio ed al Monumento ai Caduti di viale Matteotti.