Onde alte anche otto metri si sono abbattute sui porti della provincia di Imperia provocando danni ingenti. Il molo di Oneglia è inagibile. Il cemento armato si è sbriciolato con crepe inquietanti. A Bordighera e Sanremo danni alle dighe foranee, 3 barche affondate e un’auto spinta in mare dalle onde. A Portosole 5 yacht sono stati sballottati dopo aver rotto gli ormeggi ed alcuni tratti di diga sono stati sbriciolati. Le onde hanno provocato gravi danni al anche porticciolo di San Bartolomeo al Mare, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.