Il Comitato di San Giovanni di Imperia è pronto alla trasferta a Mondovì per l’edizione 2018 di “Peccati di gola”.
Ineja Food sarà presente quest’anno all’appuntamento gastronomico piemontese inserito tra le “manifestazioni eccellenti nel segno di Slow Food” e tra le più rinomate nel settore.
Il 3 novembre Ineja Food parteciperà a “Peccati di gola” portando, in una delle fiere più visitate in Italia, i prodotti tipici di Imperia, della tradizione del Comitato di San Giovanni e della sua Accademia dello Stoccafisso.
I cuochi di Ineja saranno presenti con l’ormai leggendaria ricetta dello stoccafisso made in Imperia e con alcune grandi novità. Parte infatti proprio dall’evento di Mondovì una nuova attenzione all’ambiente da parte del Comitato di San Giovanni, che utilizzerà esclusivamente piatti e posate compostabili, per sensibilizzare i visitatori e gli utenti ad una maggior attenzione all’ecologia.
Un doppio percorso: CamminMangiando che procede verso la sua nuova tappa, dopo i successi dell’Expo della Valle Arroscia e delle Vele d’Epoca e contemporaneamente l’avvio di un nuovo cammino di rispetto all’ambiente.
Il tutto a bordo del furgone navetta che porterà l’ equipaggio di cuochi targati Ineja food verso l’appuntamento di Mondovì: con loro la tradizionale zucchetta del Comitato, che verrà consegnata agli organizzatori di “Peccati di gola”….perchè Ineja c’è.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.ineja.it