Alle denominazioni comunali di qualità concesse da Imperia, sta per aggiungersi quella alla piscialandrea. Forse già la prossima settimana ci sarà la delibera di giunta con cui verrà concessa la De.co, o denominazione comunale d’origine. Tra quelle già concesse, quella allo stoccafisso all’Onegliese e ai biscotti denominati Sorrisi d’Imperia. Ad ogni “compleanno” della città, il 21 ottobre, il Comune e le associazioni locali valorizzeranno una pietanza legata alla tradizione imperiese, come scrive Enrico Ferrari su “La Stampa”.