Oggi pomeriggio, lunedì 22 ottobre, il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria è stato attivato per due interventi nel giro di poche ore. Il primo intervento per una francese che in prossimità della palestra di roccia del Muzzerone, nel settore la Caienna, è scivolata procurandosi una frattura del polso sinistro. Essendo la zona difficile da raggiungere la ragazza è stata imbragata e parancanta dai tecnici del Soccorso Alpino, con le corde fino al sentiero. Successivamente è stata trasportata con barella portantina in collaborazione con i Vigili del Fuoco all’ambulanza della P.A.di Portovenere e successivamente al pronto soccorso di La Spezia.
Il secondo intervento a Punta Picco tra Framura e Deiva Marina dove una turista di milano con famiglia è caduta procurandosi una frattura alla caviglia.Intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco e Drago. Vista la zona vicina alla strada ,l’infermiere del Soccorso Alpino insieme alla P.A. di Framura ha stabilizzato l’arto per poi trasportarla fino all’ambulanza e poi al P.S. di Lavagna.