Terza vittoria in tre gare per l’Airole FC in Coppa Italia di calcio a 5 nel girone B della Liguria. Dopo l’affermazione interna col Finale ed i tre punti conquistati a Toirano i ragazzi di coach Franco Basta hanno infatti espugnato anche San Lorenzo al Mare per 5-4 onorando al meglio una partita che li vedeva già sicuri della qualificazione e con due risultati su tre disponibili per il primato nel girone.
Ancora una volta altalena di emozioni in campo col vantaggio ospite iniziale siglato da Gullace subito ribaltato dai padroni di casa che, dopo essere stati raggiunti nuovamente da Gullace, chiudevano il primo tempo in vantaggio per 3-2. Episodio decisivo poi ad inizio secondo tempo quando Carmine Di Matteo, ieri sera titolare e capitano dell’Airole, neutralizzava un rigore del San Lorenzo permettendo ai compagni di riorganizzarsi e colpire con Foti ed ancora Gullace. L’ennesimo pareggio dei padroni di casa era infine solo il preludio al definitivo vantaggio ospite di Biancheri.
Un altro tassello importante quindi per la società della Val Roja abile ad interpretare con carattere un girone che, nonostante la qualifica di “testa di serie”, ha portato la squadra a giocare due partite in trasferta ed una sola gara interna: “Complimenti a tutti i ragazzi ed al mister – ha commentato il Presidente Stefano Ricci – anche oggi hanno offerto una prestazione arcigna in un altro campo tradizionalmente difficile per noi. Siamo felici di poter giocare in casa a dicembre il quarto di finale con l’Imperia che sempre al PalaRoja sarà nostra avversaria nella prima giornata di campionato venerdì prossimo. Desidero fare da parte mia e da tutta la società i migliori auguri per un veloce rientro in campo al nostro Carmine Di Matteo ieri straordinario capitano e grande protagonista di questa importante vittoria”.