Venerdì 12 ottobre in occasione della cena sociale del 2018, i soci del Comitato di San Giovanni ed i volontari della Croce Rossa di Imperia hanno suggellato una collaborazione nata tra le due realtà nel lontano 1980 e che si è rafforzata ulteriormente durante quest’anno con l’obiettivo di sostenere il Comitato CRI di Imperia per il superamento di un momento di difficoltà.
La collaborazione si è concretizzata dapprima con la stipula di un accordo di collaborazione reciproca e quindi nei festeggiamenti di San Giovanni e nei successivi “Venerdì in Cri”, proposti alla cittadinanza per la raccolta di fondi necessari atti a garantire l’acquisto di attrezzature e materiali indispensabili per il servizio di soccorso e supporto sanitario.
Durante la cena di venerdì scorso, i cuochi del Comitato di San Giovanni e della Croce Rossa di Imperia, coordinati da Stefano Zerbone, hanno proposto un menù che ha reso ancora più gioviale il connubio: ravioli al ragù, cinghiale, dolce della casa.
Una bella serata per due realtà importanti nel mondo del volontariato imperiese, che rappresentano nella realtà come i piccoli contributi possano dar vita a grandi aiuti.