Prima la revoca delle deleghe all’Assessore Cassini (Sel) e al Vice Sindaco Faraldi (PD), poi i tentativi di sdoganare “Sanremo al Centro”, e tutta la coalizione, come civica vera e propria da parte dello stesso Sindaco Biancheri. Una coalizione senza particolari apparentamenti politici così come traspare dalle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Sindaco ad un giornale locale il 13 settembre 2017: “noi siamo già un’amministrazione di centrodestra e di centrosinistra e stiamo soltanto delineando un progetto civico (…)” e ribadite nel corso della presentazione per confermare la propria volontà di volersi ricandidare.
Oggi il nuovo slogan di Sanremo al Centro “Avanti Insieme” che riprende tout court quello del PD delle passate elezioni politiche. E’ vero, il simbolo del PD non compare, forse perché la drastica perdita di consenso a livello nazionale hanno reso il PD meno appetibile, ma la sostanza non cambia, il sistema Biancheri è a trazione centro sinistra, ed è giusto che i sanremesi lo sappiano.
Come già ribadito dal nostro coordinatore Gianni Rolando, “Biancheri potrebbe considerarsi civico solo se il PD corresse da solo”, e come già espresso in precedenza dal sottoscritto la coalizione di centrodestra e le associazioni civiche che si sono avvicinate a questo schieramento rappresentano un presidio ideologico di garanzia. Chi intenderà esprimere la preferenza a questa coalizione sa esattamente che sarà rappresentato da persone da un centrodestra con un candidato di espressione civica, senza tanti giri di parole e senza assembramenti particolari, ma con serietà e con quella trasparenza tipica di chi si è apertamente schierato.
Forza Italia Sanremo