In relazione all’incendio Regione Licheo a Taggia, il Sindaco Mario Conio comunica: “Al momento purtroppo non vi sono sviluppi per quanto riguarda il problema della potabilità dell’acqua nel territorio comunale di Taggia, a seguito dell’incendio sviluppatosi nella mattinata di mercoledì 3 ottobre”.

Per riassumere questa è la situazione attuale:
– Abitato di Taggia sino ad altezza cimitero come da planimetria allegata: ACQUA POTABILE – Levà: ACQUA NON POTABILE Arma: – utenze AMAIE sotto Aurelia: ACQUA POTABILE – utenze AMAIE sopra Aurelia: ACQUA NON POTABILE – utenze Rivieracqua: ACQUA NON POTABILE Il Sindaco del Comune di Taggia Mario Conio si scusa per il disagio e rassicura i cittadini dichiarando: “Non appena ci saranno aggiornamenti li comunicherò”. Si ricorda alla cittadinanza che sono stati allestiti i punti di distribuzione di acqua potabile per situazioni di estrema necessità. Di seguito l’elenco delle postazioni: – Levà: parcheggio Lentisco e via San Francesco (vicinanze “distributore Q8”) – Arma: zona Villa Boselli – Taggia: zona via Del Piano.