L’Aurelia bis di Sanremo sta per compiere 30 anni ed è solo a metà percorso. La prosecuzione a ponente è un sogno proibito, chiuso nei cassetti di Anas e ministero. Il completamento verso Pian di Poma, costa 200 milioni e rischia di scivolare sempre più in basso nella lista delle priorità nazionali. L’idea di riprogettare il percorso dirottandolo verso via Padre Semeria è in attesa di risposta da 9 mesi, come scrive Andrea Fassione su “Il Secolo XIX”.