Grandissimo successo per il Paul & Shark Sanremo Dragon Grand Prix, organizzato dallo Yacht Club Sanremo, con la collaborazione del title sponsor Paul & Shark e del Comune di Sanremo, ma anche degli sponsor Veleria Zaoli, del Royal Hotel, Gruppo Cozzi Parodi e Gioielleria Abate.
41 gli iscritti provenienti da ben 13 nazioni, con un’ elevata presenza di campioni come Yevgen Braslavets, medaglia d’Oro alle Olimpiadi dei Atlanta, Andy Beadsworth, con passato in Coppa America e Olimpico su Star e Soling, Lars Hendriksen, vincitore del Campionato Europeo nel 2014 proprio qui a Sanremo, insieme a molti altri velisti agguerriti.
Cinque le prove portate a termine nei 4 giorni di regata, con uno scarto.
Vincitori assoluti gli olandesi di Troika, timonata da Pieter Heerema, davanti ai tedeschi con la barca Khaleesi e a Bunker Prince con al timone Yevgen Braslavets (Yacht Club Sanremo). Quarta classificata Louise Racing, timonata dall’inglese Grant Gordon e quinta Rocknrolla, con il russo Dmitry Samokhin .
Nella classifica Corinthian, primi assoluti gli inglesi di Storm. Secondi classificati i tedeschi di BIRSCHERL, terzi gli svedesi di HIGH TIMES.
Anche quest’anno, tra gli eventi social, il gala dinner al Villaggio della Vela dello Yacht Club Sanremo, durante la quale si è svolta la premiazione delle singole prove di giornata: per i primi tre classificati bottiglie di pregiati vini italiani, parmigiano e olio nostrano, oltre ad una vela Zaoli.
La regata di Sanremo si è confermata ancora una volta una delle favorite nel percorso esclusivo della classe Dragoni.
Lo Yacht Club Sanremo non si ferma: la settimana prossima, dal 20 al 22 settembre, si potrà assistere ad uno spettacolo eccezionale con le più belle barche del Mediterraneo: stiamo parlando della 15 metre Class Trophy .