Ieri a Sanremo sono iniziati i lavori di asfaltatura in città e questa mattina gli uffici competenti hanno verificato sul posto i primi interventi, come spiega l’Assessore ai lavori pubblici e alla viabilità Giorgio Trucco:
“E’ stata rilevata una problematica tecnica in corrispondenza degli scivoli per i disabili, poiché asfaltandoli, quel pezzo di carreggiata è stato portato troppo a livello del marciapiede. Quel lavoro non va fatto così: bisogna intervenire direttamente sul marciapiede, come già previsto e come faremo”.
Alcuni residenti hanno però lamentato anche l’impatto anti-estetico dell’asfalto solo sulla carreggiata centrale e non su quella dei parcheggi. “Il tratto più critico era quello centrale, dove ogni giorno transitano auto e moto, e lì siamo intervenuti al fine di garantire la transitabilità in piena sicurezza. La carreggiata laterale, quella dei parcheggi, non presenta particolari problemi. Capisco bene l’osservazione di alcuni residenti: vedere un tratto di asfalto nuovo vicino ad uno vecchio risulta brutto da un punto di vista estetico e porta alcuni a dire che i lavori sono stati fatti male. Però, all’estetica abbiamo privilegiato la funzionalità e la sicurezza e questo va letto anche da un punto di vista complessivo: se rifacciamo tutta la strada, anche in tratti che non presentano particolari criticità, arrivando ad un risultato estetico più bello, dobbiamo però rinunciare a molte altre strade presenti nel cronoprogramma di asfalti cittadini. Questo, e lo ribadisco perché è particolarmente importante, consentirà di intervenire in più punti che oggi presentano particolari problematiche in termini di sicurezza viaria”, ha sottolineato l’Assessore, che conclude: “Ringrazio gli uffici per il lavoro che stanno svolgendo e per lo stretto monitoraggio degli interventi in corso”.
I lavori proseguiranno oggi in via Mercede, strada d’accesso per la piscina comunale, a cui si potrà accedere passando dai giardini fra la chiesa e la villa.