“A Mare”: 3 eventi in rete per la Giornata del Contemporaneo, sabato 13 ottobre, tra il museo Jean Cocteau di Mentone e Bordighera Alta
A cura di Silvia Alborno per qui presenti – associazione per lo sviluppo di arti e culture Françoise Leonelli conservatrice Musée Jean Cocteau – collection Séverin Wunderman a MARE – tre eventi dedicati alla 14esima Giornata del Contemporaneo AMACI.
Quest’anno il tema scelto e realizzato da Marcello Maloberti porta a riflettere sul mare ed il viaggio più o meno migratorio. Gli eventi a MARE si inscrivono spontaneamente in questi temi.
Info www.amaci.org
VOICES FROM THE PAST- opere materiche
La randonnée del Contemporaneo transfrontaliero apre con le opere materiche di Patrizia Salles -artista americana che da un anno ha scelto Bordighera per vivereil
15 settembre alle 17 all’oratorio San Bartolomeo di Bordighera Alta dove resteranno esposte fino al 14 ottobre.
Il tour espositivo si concluderà sempre qui, con un evento finissage sabato 13 ottobre, tra le 18 e le 20.
15 settembre -14 ottobre h 16-19 dal giovedì alla domenica.
Piazza del Popolo, Bordighera Alta.
COLLECTION VESSEL-Invitation au voyage
Sabato 13 ottobre, in occasione della 14esima edizione della GdC indetta da AMACI -associazione dei musei d’arte contemporanea italiani- la randonnée del
Contemporaneo transfrontaliero partirà alle 10 del mattino da Mentone, con l’installazione collection Vessel-invitation au voyage.
Le sale del museo Cocteau ospiteranno i mobili-sculture della collezione “Vessel”-ideata e realizzata dagli architetti designer Ginevra Grilz e Fabrizio Albornoattualmente esposti alla Biennale di Architettura di Venezia, nella sezione Design.
Il 13 e 14 ottobre negli orari di apertura del museo. Musée Jean Cocteau-collection Séverin Wunderman 2, Quai de Monléon, Menton -France.
MY GARDEN – open studio
Il tour continua a Bordighera Alta, alle porte del sentiero del Beodo con le sue palme millenarie, dove Davide Puma accoglierà i visitatori nella villa-laboratorio in
cui da mesi sta lavorando con intensità e passione. L’evento è my garden-open studio: le luminose stanze della villa occhieggianti la bianca torre di villa Garnier immersa nel suo magico giardino ospiteranno i grandi formati di Davide con le sue fantasmagoriche nature interiori.
il 13 e 14 ottobre, h10-12/15-17.
Via Mariani 10, Bordighera Alta
Voci dal Passato
Patrizia Salles – opere materiche
15 settembre-14 ottobre 2018 – h16/19 dal giovedì alla domenica
Oratorio di San Bartolomeo – Piazza del Popolo – Bordighera Alta
Vernissage : sabato 15 Settembre ore 17-20
Finissage : sabato 13 Ottobre ore 18-20
A cura di qui presenti associazione per lo sviluppo di arti e culture
Nell’ambito di: 14esima Giornata del Contemporaneo. Indetta da AMACI (associazione musei di arte contemporanea italiani).
Patrizia Salles, conosciuta nel mondo per i suoi mosaici, cosmopolita artista statunitense che da un’anno circa ha scelto Bordighera come seconda casa, per la prima volta e in occasione della 14esima giornata del contemporaneo, si cimenta e presenta una serie di opere pittorico-materiche, dedicate al tema delle divinità ed i loro simboli nel sovrapporsi e fondersi delle culture e religiosità mediterranee, dall’arte etrusca a quella greco-romana e cristiana.
Queste voci e volti dal passato raccontano e riflettono ciò che noi, oggi, siamo.
La sovrapposizione di tecniche e materie nelle opere di Patrizia traducono perfettamente il sovrapporsi di culture, immagini e idee dalle nostre radici mediterranee al contemporaneo mondo globalizzato.
Nata in Francia, a pochi mesi comincia a viaggiare e vivere in tutta europa e nord africa; a 5 anni suona il pianoforte, studia i rudimenti dell’arabo e guidata dalla madre visita i musei a cielo aperto del bacino mediterraneo. Patrizia è legata all’Italia, in particolare a Roma, dove ha vissuto per lunghi periodi. Si laurea magna cum laude presso l’Art Institute di Atlanta e in seguito continua gli studi artistici tra Bergamo e Venezia. Dopo una carriera fulminante in marketing e comunicazione, decide dal 2001 di dedicarsi esclusivamente all’arte.
Con la collezione site specific “Voices from the Past” rende omaggio a Bordighera e all’oratorio San Bartolomeo, che per il secondo anno apre i suoi spazi all’arte contemporanea nella giornata dedicata da AMACI; L’artista onorerà l’evento con il finissage della mostra, sabato 13 ottobre, tra
le 18 e le 20.
Info
Silvia Alborno : silborno@gmail.com – tel. 3357100958
Patrizia Salles : ps@patriziaart.com
www.patriziaart.com