Muove i primi passi l’Oleoteca regionale ligure per la promozione dell’extravergine di oliva. Il settore olivicolo in Liguria ha una produzione di 30-35.000 quintali all’anno, il 50% in provincia di Imperia; circa 5.000 sono i quintali della produzione dop. Il 30% viene esportata. I frantoi attivi sono circa 80. Le aziende olivicole sono 4.000 ed il settore coinvolge 7.000 addetti. “Inizia la campagna associativa – dice il presidente Enrico Lupi – Abbiamo diverse occasioni di visibilità, dal “Golosario” di Milano, a fine ottobre per proseguire con “Peccati di Gola”, a inizio a novembre, a Mondovì”. “Vorremmo aprire delle vetrine in tutta la Liguria con l’aiuto dei produttori per mostrare le eccellenze, organizzare corsi di formazione, degustazioni e arrivare alla vendita” afferma il vice presidente di Oleoteca, Gianfranco Croese.