Nell’entroterra di Diano Marina uno svizzero di 61 anni è morto per shock anafilattico dopo la puntura di una vespa sul terrazzo di un appartamento dove era in vacanza. La moglie dell’uomo sarebbe riuscita ad uccidere l’insetto dopo che aveva punto il marito poi, in auto, lo ha accompagnato fino alla sede della Croce Rossa di Diano Marina. Il turista è morto mentre la moglie stava chiedendo aiuto al personale. I Carabinieri nella casa della coppia hanno trovato una vespa che, con ogni probabilità, aveva punto l’uomo.