Era in mare per una nuotata quando è stato colto da un malore purtroppo fatale.
E’ successo intorno alle 16.30 nei pressi dei bagni “La Fortezza” del Comune di Arma di Taggia a S.B. cittadino di nazionalità indiana di 34 anni residente a Ospitaletto (Brescia), nel ponente Ligure per lavoro.
S.B. si è accasciato quasi subito al suo ingresso in acqua, quando secondo i testimoni lo ha colto un malore improvviso.
Nonostante l’immediato intervento del bagnino e l’immediata chiamata al 112 all’arrivo del personale sanitario e della Guardia Costiera l’uomo era già deceduto.
Le testimonianze raccolte e la chiarezza della dinamica dei fatti hanno permesso alla Procura della Repubblica di Imperia di mettere la salma dello scomparso subito a disposizione dei familiari presso l’obitorio dell’Ospedale di Sanremo, per le esequie.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo ricorda, infine, che per ogni emergenza in mare è sempre attivo, 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, il numero blu gratuito per le emergenze in mare 1530, che permette di contattare la più vicina Capitaneria di porto per ricevere un’assistenza immediata.