Approvata dalla Giunta Municipale di Imperia l’integrazione al Regolamento che disciplina il funzionamento della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali ed Impianti di Pubblico Spettacolo.
La modifica prevede l’ingresso nella Commissione di una nuova figura tecnica, oltre agli altri esperti già designati, dotata di idonea professionalità e sensibilità nella verifica del rispetto di tutte le leggi vigenti in materia di abbattimento delle barriere architettoniche.
Il soggetto in questione, con specifiche competenze tecniche e comprovata sensibilità al tema, verrà designato dal Sindaco, che designerà anche il membro sostitutivo in caso di assenza del titolare.
L’aggiunta di questo nuovo membro non comporterà per l’Amministrazione alcuna spesa, in quanto il compenso spettante ai componenti della Commissione per il sopralluogo, sia alla prima ispezione che ad ulteriori o straordinarie ispezioni, è a totale ed esclusivo carico di chi ne chiede la convocazione.
“Lo avevo proposto in campagna elettorale. Credo sia necessario garantire un accesso sicuro e agevole delle persone diversamente abili ai locali di pubblico spettacolo e alle manifestazioni. Questa modifica va nel senso di una città solidale che non esclude nessuno” dice il sindaco Claudio Scajola.