Ad Imperia due sorelle nomadi minorenni hanno tentato di compiere un furto nell’alloggio del Procuratore aggiunto Grazia Pradella, peraltro già colpito dai ladri un anno fa. Le ragazze non hanno fatto in tempo a fuggire, gli agenti le hanno trovate con un cacciavite e un paio di pinze, e le hanno bloccate. Le sorelle sono state denunciate alla Procura per i minori di Genova per detenzione degli arnesi da scasso, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.

A sinistra nella foto: il Procuratore aggiunto Grazia Pradella