A Taggia potrà riaprire la pista kart degli Oleandri chiusa ormai da un anno per un’indagine. Il Comune ha affidato la rimozione degli pneumatici fuori uso posti intorno al tracciato come barriere di protezione, finiti nel mirino della Procura, essendo considerati rifiuti speciali da smaltire. Con una spesa di 30 mila euro, si è iniziato a “ripulire” dalle vecchie gomme la pista che in passato è stata frequentata anche da assi del volante come Michael Schumacher, come scrive Gianni Micaletto su “La Stampa”.