A Imperia non è passata neanche una settimana dall’insediamento della nuova Giunta dell’Amministrazione Scajola che già si registrano le prime indicazioni riguardo la linea politica che la stessa Amministrazione intende perseguire; parere favorevole alla costruzione dell’Ospedale Unico Provinciale (con conseguente smantellamento del Presidio Ospedaliero Imperiese), nessuna risposta all’interrogativo che abbiamo sollevato riguardo la situazione dei 70 ex lavoratori Agnesi che nei prossimi giorni non potranno più usufruire degli ammortizzatori sociali, e ora il “questionario” rivolto agli operatori commerciali e ai residenti di via Cascione per la “parziale” riapertura al traffico veicolare della stessa via.
Sorprende questa tempistica sulla quale si è già aperto un dibattito in città e anche la modalità stessa del “questionario”; ma a questo stanno già rispondendo i cittadini imperiesi che si dicono contrari ad un ritorno al passato che non porterebbe alcun beneficio ai commercianti della zona e nel contempo peggiorerebbe la qualità della vita della popolazione.
Siamo i primi a sostenere che la pedonalizzazione di via Cascione è incompleta; in attesa della riapertura del Teatro Cavour che sollecitiamo da tempo, mancano nella stessa via panchine pubbliche, alberi, fioriere e tutto ciò che possa rendere “appetibile” e vivibile una via pedonale, pedonalizzazione che sarà il futuro delle città, non solo di Imperia. A queste migliorie vanno abbinate iniziative che possano favorire il piccolo commercio, l’artigianato e conseguentemente lo stesso sviluppo turistico della città, all’interno di un sistema eco-sostenibile per il quale ci battiamo prima ancora che come Potere al Popolo, come semplici cittadini.
Ribadiamo la nostra posizione favorevole sul mantenimento dell’Isola pedonale di via Cascione; un ritorno al passato sarebbe oggi superato ma soprattutto “inutile” se il fine è quello di rilanciare il commercio di via Cascione.
Potere al Popolo ritiene del tutto insoddisfacenti e negative per i cittadini imperiesi le prime azioni di Governo dell’Amministrazione Scajola e si batterà per creare una mobilitazione che possa guardare ad un vero sviluppo della città, in chiave occupazionale e che possa tener conto della qualità della vita dei cittadini imperiesi.
Potere al Popolo Imperia