A Taggia la Polizia Stradale ha controllato un deposito di veicoli, auto e moto, finito al centro di un’indagine.
Verifiche hanno riguardato la gestione dell’attività di demolizione, il rispetto delle normative in merito alla rottamazione e le prescrizioni che riguardano il rispetto dell’ambiente.
Gli agenti hanno identificato auto e scooter presenti nel deposito. Controllato anche lo smaltimento dei rifiuti speciali (batterie ed oli esausti), come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.