Fabrizio Cocino, 53 anni di Santo Stefano Belbo, è stato eletto vicepresidente vicario della Federazione Italiana Pallapugno nel corso dell’ultimo Consiglio federale, che si è tenuto lunedì 2 luglio a Cuneo. Fabrizio Cocino sostituisce il dimissionario Silvano Curetti, che mantiene la carica di consigliere nel massimo Organo federale della Fipap.

Pallapugno: a Cortemilia il quarto appuntamento con il CTF 2.0
Nello sferisterio di Cortemilia erano 19 i ragazzi convocati per la quarta uscita ufficiale del nuovo Centro Tecnico Federale, il polo d’eccellenza promosso dalla Fipap per la formazione tecnico-sportiva dei giovani atleti: Alessandro Vacchetto, Giovanni Voglino, Pietro Rivella, Alessio Pierdario Finale, Alessandro Iberti, Francesco Piperissa, Giovanni Cerruti e Stefano Rivella dell’Araldica Castagnole Lanze; Enrico Ghione, Lorenzo Calvi, Michele Dotta, Michele Cavallero, Luca Fenoglio, Tito Savi e Francesco Valmachino del Cortemilia; Pietro Macario, Fabio Costa, Emanuele Cerutti e Pietro Barbero dell’Augusto Manzo.
I giovani atleti sono stati esaminati dai giudici Roberto Corino, responsabile del CTF 2.0, Giuliano Bellanti, Domenico Raimondo e Luca Mangolini. La valutazione si è basata principalmente su tre criteri: tecnico, fisico e comportamentale.
L’attività del Centro Tecnico Federale è sostenuta dalla Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, sempre attenta alla pallapugno e alla promozione dello sport tra i giovani, e dalla Siscom di Cervere, tra le più importanti software-house a livello nazionale nella progettazione e nello sviluppo di soluzione informatiche per i Comuni e le aziende.
Come ogni talent che si rispetti il tutto viene filmato: le puntate vanno in onda sul canale YouTube de Lo Sferisterio nello speciale ZONA 90: IL TALENT.