Attesa al campo del Solaro di Sanremo per il Gran Premio che prenderà il via questo pomeriggio alle 15,30. La gara sarà sicuramente spettacolare poiché la rosa dei papabili vincitori è molto ampia. In campo sono attesi gli italiani Natale Chiaudani, Marco Pellegrino e Matteo Checchi, l’argentino José La Rocca (tre Olimpiadi in carriera), la svizzera Barbara Schnieper, l’olandese Peter Balthius. E, magari, spunterà l’immancabile outsider. L’ingresso è libero e si attende il pubblico delle grandi occasioni in un’atmosfera gioiosa e festante, fra superbi cavalli, campioni e musica. E, a proposito di musica, rispetto al precedente concorso quando solo quattro gare furono vinte da italiani, in questa “tre giorni” l’Inno di Mameli si sente suonare più spesso. Dopo il Gran Premio (25 mila euro) ci saranno altre gare. Quelle che intorno alle 19 chiuderanno la manifestazione.
Questa mattina, invece, nei Cavalli di 6 anni vittoria della norvegese Eva Ursin, su Giacomo Ruscica e il francese Ramatou Ouedrago. Nella C135 prima Jessica Arena Denon, francese di Roquefort-les-Pins, secondo il brianzolo Matteo Checchi, terzo Peter Balthuis.
“Grande soddisfazione – spiega la presidente della Società ippica Sanremo, organizzatrice della manifestazione – sia per la qualità delle gare che per i successi dei nostri tesserati”.