In mattinata, il Rotaract Club Imperia ha donato alla Rari Nantes Imperia una casetta per il booksharing. La graziosa struttura è stata collocata all’ingresso del Bar Rari57 diventando così un ulteriore servizio per tutti i clienti.
Nella “Casetta” sono stati posti dei libri, messi a disposizione della clientela. Chi vorrà, potrà leggere e, alla fine, riporre il libro nella struttura. Altrimenti sarà possibile portare il testo a casa ma, in cambio, si dovrà porre un proprio libro nella Casetta.
Si chiama booksharing: una attività culturale in voga nei paesi nordici e anglosassoni ma che in Italia è ancora piuttosto sconosciuta.
Il Rotaract Club Imperia ha scelto alcuni luoghi pubblici dove piazzare le ‘Casette’ e tra questi vi è la piscina. La Rari ringrazia l’associazione per l’aiuto e rimane a disposizione per la promozione di ogni genere di attività culturale e comunitaria.
Una delle mission della Rari è promuovere la Piscina Cascione non solo come tempio sportivo ma soprattutto come luogo sano, di educazione e di crescita.

Nella foto: il direttore dell’impianto Matteo Gai, la Presidente Rotaract Federica Landini e Giada del Bar Rari 57)