L’ex ministro Claudio Scajola ha commentato così il risultato elettorale che lo vede in testa dopo il primo turno alle elezioni comunali a Bordighera: “Sono lieto che nel Ponente, con Bordighera, Vallecrosia, Ceriale, Alassio, si sia detto fine alla patacca del Modello Toti, ossia l’affermazione di una persona con un’oppressione delle autonomie. A Imperia un sondaggio patacca mi vedeva addirittura al quarto posto. Non mi qualifico di centrodestra. La mia è una lista civica che si caratterizzava come un appello ai cittadini per rilanciare questa città in decadenza”.