Ha telefonato al 113 da una cabina in piazza Colombo a Sanremo, autodenunciandosi di aver ucciso un uomo. Il Commissariato ha denunciato per procurato allarme un sanremese di 42 anni, Andrea G., noto per essere autore di pubblicazioni a carattere storico. I poliziotti hanno individuato la cabina da cui era partita la chiamata e sono risaliti al responsabile. Per il 42enne è la terza denuncia per procurato allarme, come evidenzia Giulio Gavino su “La Stampa”.