Sarebbero state false, secondo la Procura, le dichiarazioni dell’ex vigile di Dolceacqua Igor Cassini che nell’agosto 2016 portarono all’arresto per tentato omicidio di Antonio Turco, 47enne di Rocchetta Nervina. Nel febbraio 2019 Cassini sarà processato con l’accusa di calunnia. La lite avvenne in un bar del paese. Tra Cassini e Turco c’erano stati già dissapori in passato e quel giorno i due ebbero un ennesimo “scontro” in strada e poi in un bar, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.