Due giovani pachistani sono stati trovati sul rimorchio di un tir diretto alla frontiera di Ventimiglia. Erano disidratati e in condizioni critiche. L’autista del tir, di nazionalità macedone, per la Polizia stradale, non sapeva della presenza dei due migranti. La scoperta è avvenuta ieri pomeriggio nell’area di servizio di Valleggia, sulla A10 tra i caselli di Savona e Spotorno, in direzione Ventimiglia. I migranti sono stati trasferiti in codice rosso all’ospedale San Paolo di Savona. Sul caso indaga la Stradale di Imperia.