Ancora grandi soddisfazioni per Marco ‘Ponch’ Gavino che al PalaOlgiata di Roma ha partecipato ai Campionati Italiani di Brazilian Jiu Jitsu e Grappling No Gi. L’atleta sanremese ha infatti conquistato la medaglia d’argento in entrambe le discipline combattendo rispettivamente nelle categorie -66 e -71 Kg.
L’evento, organizzato dalla Figmma (Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts), ha seguito di poche settimane gli europei in Daghestan in cui Gavino si era laureato bronzo continentale nella specialità con kimono. E proprio tale disciplina ha aperto i campionati italiani consentendo all’atleta del Matside Team di salire subito sul podio alle spalle di Alessio Vittori nella categoria -66Kg dopo aver affrontato quattro avversari in un girone all’italiana.
Il giorno successivo è stato poi segnato dal passaggio alla categoria -71Kg nella disciplina senza kimono ‘Grappling No Gi’ che, nonostante la differenza di peso, regalava a Gavino ancora una medaglia d’argento alle spalle di Valerio Perazza dopo tre incontri in un torneo ad eliminazione diretta.
Un weekend pieno di successi quindi per l’atleta sanremese che come sempre ha voluto dedicare le sue prestazioni a parenti ed amici oltre al Maestro Bernardo Serrini ed al preparatore atletico Alessandro Filippi che gli ha consentito di affrontare ben sette incontri in due giorni. Particolare soddisfazione è stata infine espressa da Gavino per le medaglie ottenute dai suoi compagni ed allievi della sezione di Pisa e Pontedera del Team Matside di cui è anche istruttore.