Pomeriggio intenso per i Tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria.
-Ore 18.15 è appena rientrata la squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Liguria impegnata nel recupero di due persone rimaste intrappolate nell’auto in zona impervia, località Cassina Bario sopra Orco Feglino (in provincia di Savona). Tre le persone a bordo dell’auto che percorrendo un tratto sterrato a causa del cedimento della strada è precipitata diversi metri ribaltandosi. Una donna sul sedile posteriore è riuscita ad uscire dal veicolo e chiamare i soccorsi. Sul posto i Vigili del fuoco hanno estratto la coppia, marito e moglie sui 70 anni, rimasta intrappolata e trasportati fino alla strada su spinale e barella portantina. Successivamente trasportate in elicottero all’o per gli accertamenti del caso.
-Zona Muzzerone, sull’alta via che porta da Campiglia a Portovenere una squadra del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto per un uomo di 72 anni francese che a causa del terreno scivoloso dovuto ad un temporale improvviso è caduto procurandosi una frattura al ginocchio è stato così trasportato dai nostri tecnici insieme ai VvF e P.A. di Portovenere fino al sentiero sopra il Muzzerone.
Sempre per la pioggia mentre portavamo a termine il primo intervento una parte della squadra si è portata in Grotta Byron per una signora Francese scivolata sugli scogli ed impossibilitata a risalire per una brutta contusione ad una caviglia. Anche la donna è stata trasportata dagli uomini del Soccorso Alpino fino alla strada dove era ad attenderla l’ambulanza della P.A. di Portovenere.