Nulla ancora trapela ed è dunque destinata ad essere un’autentica e travolgente sorpresa la performance degli Stag, special guest di “Seasons of Love”, il musical benefico che Anspi Zonale Ventimiglia-Sanremo metterà in scena martedì 29 maggio dalle ore 21 al teatro del Casinò di Sanremo. Si perché la band romana non ha voluto mancare sul palco dell’evento sanremese del quale hanno sposato la ‘buona causa’. Tutto il ricavato della commedia musicale andrà infatti all’Associazione fiorentina Milano25 di Zia Caterina, anche lei presente e protagonista della serata nella quale riceverà il Premio Bontà istituito da Karamellenews.it Buone Notizie da NON Scartare, il magazine di Informazione Positiva di cui Anspi San Rocco di Sanremo è editore.
Il gruppo nasce dal progetto musicale solista di Marco Guazzone, cantante e pianista. Negli anni gli Stag si sono esibiti dal vivo in tutta Italia, in Inghilterra e in Libano, hanno collaborato alla composizione di varie colonne sonore per cinema, teatro e televisione e hanno partecipato al Festival di Sanremo nel 2012. In poco tempo sono balzati nell’olimpo della musica internazionale, passando dal conferimento di premi come Assomusica e Rai Gulp e arrivando alla nomination ai Ciak d’Oro come miglior brano originale per “Cosa C’è”, canzone scritta e interpretata insieme a Malika Ayane per la colonna sonora del film “Fratelli Unici”. E dopo che il loro brano “To The Wonders”, scritto per la colonna sonora del film “Un Bacio” di Ivan Cotroneo è stato candidato per le nomination ai David Di Donatello come miglior brano originale e l’uscita del loro secondo album di inediti dal titolo “Verso Le Meraviglie”, gli Stag e la loro musica tornano a mettersi a disposizione dell’impegno sociale così com’è tra l’altro già stato col brano “Senza Mentire” che venne scelto dall’AISM come colonna sonora della campagna di sensibilizzazione per la raccolta fondi del 2015.
La loro, perciò, un’esibizione che sarà tutta da gustare in questa serata in cui deus ex machina è ancora Ilenia Bongiovanni, l’anima artistica di Anspi San Rocco di Sanremo che, dopo il successo ottenuto lo scorso anno, riporta sul palco l’associazione con questa nuova commedia musicale di cui, anche qui, ha firmato sia la sceneggiatura che la regia. “Ti sei mai chiesto come misuri un singolo anno? In luce, in tramonti, in mezzanotti, in tazze di caffè? In centimetri, in miglia, in risate, in litigi, in 525 600 minuti? Hai mai pensato di misurarlo con l’amore? Questo – spiega Ilenia sul suo progetto teatrale – è Seasons of Love: un viaggio attraverso l’amore nelle sue stagioni”. Dunque, una nuova e avvincente sfida per i tanti bambini che fanno parte del cast così come le mamme canterine, i ballerini e uno stuolo di giovani e non in nome dello stare insieme per far del bene.
L’entrata è ad offerta libera a partire da 4 euro: un piccolo contributo che, con la generosità dei tantissimi spettatori che si spera vorranno esserci, saprà far fiorire ancora una volta la bellezza della generosità verso per il prossimo.