L’associazione culturale ApertaMente Imperia e la Chiesa Evangelica Valdese, con il supporto del CE.S.P.IM e il patrocinio del Comune di Imperia, organizzano giovedì 17 maggio, alle ore 20.45, a Imperia, presso la Biblioteca civica” L. Lagorio”, l’incontro con Marco Cappato che presenterà il suo nuovo libro
“Credere, Disobbedire, Combattere”
Come liberarci dalle proibizioni per migliorare la nostra vita

Con l’autore dialogheranno il Pastore Jonathan Terino della Chiesa Evangelica Valdese di Imperia e Silvio Zaghi, docente di Filosofia.
Marco Cappato – radicale, impegnato da anni in battaglie sui diritti civili, promotore della campagna “EutanaSia Legale” e ormai noto alle cronache per aver accompagnato Dj Fabo a morire in Svizzera – illustra nel suo libro, a metà tra il saggio e l’autobiografia, perché a suo parere disobbedire civilmente rappresenta lo strumento indispensabile per chi vuole migliorare il sistema e difendere la libertà di tutti.
Nel corso dell’incontro si discuterà dei temi affrontati nel volume – bioetica, eutanasia, diritti umani, scienza e libertà sociali.
“Democrazia: se la ami, disobbedisci” – scrive Cappato. “Non cambi il mondo, e non difendi la democrazia, facendo sempre quello che ti dicono di fare. Occorre assumersi la responsabilità di contravvenire a leggi ingiuste senza aspettare che qualcuno gentilmente lo conceda. L’obiettivo non è violare le regole, ma cambiarle. Non servono eroi ma persone comuni che non si accontentano di quello che già c’è ma pretendono di più”.
Un invito quello di Marco Cappato a partecipare, a non tirarsi indietro, a mettersi in gioco per far valere quei diritti che abbiamo e dei quali non dobbiamo vergognarci ma anzi andarne fieri.

INGRESSO LIBERO
Per info: 349 4735325 349 363 7117
apertamenteimperia@gmail.com jterino@chiesavaldese.org