Dormivano in otto in un alloggio con una camera, una cucina e un bagno. Sei cittadini del Bangladesh e due dello Sri Lanka sono stati identificati in via Nizza a Diano Marina dalla Polizia Municipale, che da tempo aveva nel mirino un appartamento-dormitorio. Gli extracomunitari, pigiati nella casa, hanno attività commerciali o sono venditori ambulanti. I vigili eleveranno una multa di 1100 euro alla proprietaria dianese ed al conduttore dell’appartamento, bengalese, come scrive Maurizio Tagliano su “La Stampa”.