La squadra femminile della Rari Nantes Imperia cede in casa al Lerici col risultato di 6-9 nella sfida dell’undicesima giornata di Serie B.
Dopo il minuto di silenzio in memoria del Presidente Leone, le giallorosse venivano trascinate da capitan Amoretti ma le ospiti rimanevano sempre in scia. Nel finale, Lerici faceva valere una migliore organizzazione di gioco e portava a casa i tre punti.
La Rari mantiene il terzo posto e nel prossimo turno, in programma il 20 maggio, ad Imperia arriverà la capolista Rari Nantes Florentia.

TABELLINO
R.N.IMPERIA – LERICI SPORT 6-9
(1-1; 3-3; 0-2, 2-3)

IMPERIA – Sowe, Garibbo 1, Martini, Platania, Ruma 1, Mirabella 1, Amoretti A., Ferraris, Sattin, Accordino, Bessone, Amoretti S. cap. 3, DiMattia. All.: Stieber
LERICI – Raffo, Miljkovic 4, Di Guglielmo 1, Vivaldi 3, Bertonati, Fioriti, Malacalza, Portunato 1, Culli, Gianstefani. All.: Rolla
SUPERIORITA’ NUMERICHE: Imperia 2/7 Lerici 1/4 + un rigore fallito (traversa)

Alla Piscina Monumentale di Torino, la squadra maschile della Rari Nantes Imperia ha batuto il SaFa2000 con il risultato di 11-8.
Nonostante la pressione continua degli avversari, i giallorossi hanno saputo controllare l’avversario pur con qualche disattenzione. Inoltre, gli imperiesi hanno dovuto fare i conti con l’indisponibilità dell’ultimo momento del bomber Somà.
Su tutti ha dominato il centroboa Filippo Corio che ha spadroneggiato negli ultimi metri, portando alla causa giallorossa ben sei reti.

TABELLINO
SAFA2000 – R.N.IMPERIA 8-11
(1-2; 3-3: 2-3; 2-3)

SAFA2000- Costantini, Cervetti, Tonda, Procacci 3, Cialdella 3, Borrione, Mancuso, Gattarossa, Carluccio, Marostica, Scottà 1, Gnoffo 1, Santosuosso. All.: Gambuzzi
IMPERIA – Amoretti, Spano 1, Merkaj, Ramone 1, Giostra, Taramasco, Durante 1, Corio 6, Kovacevic 1, Rocchi cap.1, Merano. All. Pisano
NOTE: uscito per limite di falli Merkaj (I) nel quarto tempo. Sup.Num. SAFA 3/9 + due rigori (uno realizzato e uno fallito; IMPERIA 2/7 + un rigore realizzato