Si è tenuto oggi l’incontro della Polizia di Stato con oltre 300 ragazzi degli istituti scolastici di Imperia sul delicato, e quanto mai attuale, tema del cyberbullismo.
In collaborazione con gli specialisti della materia, gli operatori della Polizia Postale del Compartimento di Genova, hanno illustrato ai ragazzi il corretto uso del social media e dei pericoli che potrebbero derivare da un non corretto uso del web.
“Ospite” d’eccezione è stato il Truck della campagna “Una vita da Social”, aula multimediale mobile all’interno della quale è possibile incontrare gli alunni e interagire con loro.
Il Questore di Imperia, dopo aver introdotto l’incontro tenutosi presso l’auditorium della Camera di Commercio, è salito sul Truck insieme ai ragazzi, sottolineando, ancora una volta, l’importanza della prevenzione e della formazione delle nuove generazioni, che devono essere consapevoli dei rischi e delle insidie sul web. Solo una corretta opera di sensibilizzazione e di formazione può far sì che la sicurezza diventi uno stile di vita – afferma il Questore. Necessita una vera e propria campagna educativa che arrivi alla mente e al cuore dei giovani. Aiutateci ad aiutarvi, Chiamateci sempre.
Attraverso l’utilizzo di filmati e foto, i ragazzi sono stati altamente coinvolti, mostrando un vivo interesse per un mondo che li vede coinvolti in prima persona.
L’utilizzo del Truck della Polizia Postale è stato un utile strumento per catturare ancora di più la loro attenzione, creando un ambiente di gioco ove è stato possibile imparare divertendosi.