Con il sesto appuntamento di ieri, svolto presso la sede della Confartigianato a Sanremo, si è concluso il ciclo di incontri dedicato all’efficientamento energetico per professionisti ed imprese intitolato “Dalla conoscenza per creare competenza nzeb”. L’iniziativa, durata due mesi e mezzo, è stata organizzata dal il network CasaClima Liguria in collaborazione con la Confartigianato di Imperia e l’impresa ZeroEnergy Builldings e con il patrocinio degli ordini professionali.
Il percorso formativo ha visto la partecipazione di ingegneri, architetti, geometri ed artigiani. Gli incontri erano infatti rivolti a tutte le figure coinvolte nel cantiere, con il preciso intento di fornire gli strumenti tecnico-pratici necessari per competere nel mercato delle costruzioni, in vista delle ormai imminenti scadenze che vedranno l’obbligo di realizzare edifici a energia quasi zero a partire dal gennaio 2019 per il settore pubblico e dal gennaio 2021 per quello privato.
In questo ultimo appuntamento è stata proposta un’analisi con un’illustrazione di tre case nZEB presenti in Liguria, come momento di confronto e discussione tecnica sulle soluzioni adottate.
Gli incontri hanno costituito inoltre un’importante occasione di aggiornamento tecnico-professionale nel nostro territorio, considerando che gli eventi formativi sul tema dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale si tengono quasi esclusivamente nelle regioni che da più tempo hanno adottato i più moderni criteri di edilizia ad alte prestazioni energetiche.