Con parte dei proventi dei gettoni di presenza maturati dai consiglieri comunali l’Amministrazione di Ventimiglia ha acquistato un defibrillatore. Così come concordato tra il presidente del Consiglio Comunale Domenico De Leo e la consigliera Silvia Malivindi, proponente dell’iniziativa, il defibrillatore è stato posizionato in piazza Libertà, all’ingresso principale del Comune. Il luogo è stato individuato tenendo conto dell’alta frequentazione dello spazio pubblico e del parcheggio antistante e non in ultimo vista la vicinanza con il Mercato del Venerdì.

La consigliera Silvia Malivindi esprime la sua soddisfazione con queste parole:

Finalmente è stato installato il defibrillatore comprato coi gettoni di presenza del biennio 2014/2015; avevo chiesto personalmente che i mei venissero destinati a questo scopo. Si tratta di un apparecchio di ultima generazione e di semplice utilizzo.

La cosa interessante è che il Comune si doterà di un piccolo fondo annuale per occuparsi anche della indispensabile manutenzione dei defibrillatori presenti in città (in particolare della sostituzione delle placche in caso di utilizzo). È auspicabile anche realizzare una “mappa dei defibrillatori” da pubblicare sul sito del comune. Sono estremamente soddisfatta perché è una cosa che può rivelarsi davvero utile per la comunità, in caso di bisogno può salvare delle vite. Questo per me è l’unico scopo della politica e l’essenza della gestione della cosa pubblica.

la foto del defibrillatore è generica