Imperia 3 Vado 1
Formazioni

Imperia
1 Todde 2 Franco 3 Pinna 4 Laera 5 Corio 6 Chariq 7 Ambrosini 8 Giglio 9 Daddi 10 Ymeri 11 Castagna
A disp. 12 Miraglia 13 Vassallo N. 14 Vassallo L. 15 Fatnassi 16 Martini 17 Risso 18 Canu

Vado
1 Illiante 2 Eretta 3 La Piana 4 Francesconi 5 Buono 6 Del Nero 7 Macagno 8 Ghigliazza 9 Di Pietro 10 Metalla 11 Donaggio. A disp. 12 Bonavia 13 Rossi 14 Scala 15 Mazza 16 Briano 17 Campagna 18 Tona

Cronaca
Sotto gli occhi di una delegazione di ragazzi del Centro Isah di Imperia la squadra nerazzurra disputa
una partita con grande determinazione e voglia di arrivare all’obbiettivo stagionale dei play-off in anticipo di una giornata rispetto alla fine del campionato.
Dopo un primo tempo privo di emozioni, la partita si sblocca nella seconda frazione di gara con la rete del Vado grazie a Macagno che sfrutta un passaggio a filtrare di Del Nero che serve sul filo del fuorigioco Macagno che dalla fascia destra rientra al centro dell’area di rigore riuscendo a saltare prima Corio con un finta e successivamente spiazza Todde tirando forte sul primo palo. Ci pensa il bomber nerazzurro Castagna però a riaprire la partita con una rete al 20′ dopo un passaggio centrale di Giglio che serve Castagna spalle alla porta che riesce a girarsi molto velocemente e provando un forte tiro sul secondo palo che lascia Illiante fermo a guardare la traiettoria del tiro.
Ancora Castagna al 30′ porta in vantaggio l’Imperia grazie ad un colpo di testa su cross dalla fascia destra di Ambrosini, l’attaccante che quest’oggi festeggia le 100 presenze con la maglia nerazzurra, premiato da Daniele Ciccione e una delegazione di ragazzi del centro Isah di Imperia, riesce a insaccare alle spalle dell’incolpevole Illiante.
C’è gloria anche per Pietro Daddi che porta a 27 i suoi centri stagionali nel campionato di Eccellenza grazie ad un passaggio di Ymeri che lo libera davanti a Buono saltato da Daddi per poi ritrovarsi davanti al suo ex compagno Illiante che anticipa con un tiro di punta che si insacca alle sue spalle.

Dichiarazioni Alfredo Bencardino
Devo ringraziare i ragazzi e la società che me li ha messi a disposizione, è stato un campionato difficile. E’ due mesi che la squadra ha reagito bene creando un buon gruppo. Sono contentissimo di questa soddisfazione che ci siamo tolti di arrivare ai play-off e ora dobbiamo fare il resto. Voglio dedicare tutto questo all’allenatore della Juniores e tutti i ragazzi della Juniores e a tutto il movimento della ASD Imperia perché si fanno sacrifici, si cerca di fare il meglio possibile pur sbagliando, però questa dedica va a tutti loro.