Ventimiglia| Tempo di Bilancio Partecipativo e di vivaci discussioni nella città di confine.

Oltre agli attuali progetti in gara,di cui non parleremo proprio perché le votazioni sono aperte,fa discutere un progetto realizzato nella frazione Calvo-San Pancrazio i Giardinetti Claudio Mingherlino.

Ecco il punto di vista di un nostro lettore

Riguarda le ultime accese discussioni sui bilanci partecipativi e utilità o meno di alcuni progetti, e io vorrei agganciarmi alla discussione con questo:

Bilancio partecipativo 2017:

I giardinetti del claudio.

Somma destinata a tale progetto, 10mila euro.

Voti: 130

Le domande sono due: la prima è se questi votanti si siano premuniti di tutte le informazioni geografiche necessarie (troppo generiche, la frazione è grande) prima di decidere di votare tale progetto, o se qualcuno ha fatto di testa propria.

La seconda è che ho difficoltà a capire dove sia a Calvo la citata area incolta adiacente ai NUOVI PARCHEGGI COMUNALI, il colmo, in quanto non esistono parcheggi, ne tantomeno di nuovi.

Solo progetti.

Detto questo, ad oggi i giardini sono sbarrati con nastro per impedirne l’accesso, dopo essere stati costruiti senza pensare in tutta fretta, inaugurati, salvo essersi subito resi conto del ridicolo e pericoloso lavoro portato a termine, in memoria di Claudio Mingherlino.

Una cifra importante, degna di considerazione, che poteva e doveva essere investita meglio, su un sito migliore di quello scelto certamente.

In attesa di un certo futuro, ecco nella foto il simbolo dell’ennesimo lavoro fatto di poco impegno, ritengo precisare nel rispetto dei residenti e della somma investita, che se non verranno trovate quantomeno delle soluzioni volte a far vivere questi giardini, il destino è segnato, ed è quello di un fallimentare progetto del bilancio partecipativo voluto fortemente da questo sindaco.

A voi il verdetto.