L’11 maggio alle 21 nel Teatro del Casinò di Sanremo nell’ambito dell’anno chiamato un Anno della cultura Russa in Italia, l’associazione Internazionale “La Scéne Russe de France”, con il sostegno dell’associazione culturale “Liguria Russia Sanremo Nice côté azur” e Casinò di Sanremo, presenterà la commedia musicale “Il guaio di avere un cuore tenero”, basata sulla commedia del conte Vladimir Sollogub, poeta, drammaturgo e romanziere del XIX secolo. Contemporaneo del grande poeta Aleksandr Pushkin, il conte Sollogub , attraverso le immagini vibranti e i caratteri dei personaggi della sua opera, attraverso l’umorismo frizzante e la storia divertente, tocca il tema eterno del vero amore puro, superando il mercantilismo, l’arroganza e l’ipocrisia, caratteristiche dei tempi dell’autore, ma anche del mondo di oggi.

La trama
La vedova di Boyarkin è in attesa di ospiti per presentare come possibile sposa sua figlia Maša, capricciosa e intollerante, che la sta rovinando con la sua mania di imitare la moda italiana e di innamorarsi di cantanti italiani. All’improvviso appare alla porta un ricco mercante, Zolotnikov, venuto dalla città Tambov per trovare
una sposa per suo figlio. Il figlio è “un bravo ragazzo, solo che il suo cuore è troppo tenero”. “Quando vede una gonna , immediatamente si innamora …”. La combinazione di una storia divertente, il testo antico, personaggi luminosi, musica stilizzata, canto e danza – tutto questo crea un’atmosfera frizzante e umoristica.

Lo spettacolo è stato creato dalla regista di St. Petersburgo Olga Malikova. A San Pietroburgo lei è conosciuta per l’opera “La notte prima di Natale” ( Rimskij-Korsakov) che ha avuto un successo enorme al Teatro Mariinskij da 9 anni a questa parte.

Continuando la tradizione della prima esibizione ( lo spettacolo “Chi avrà perseverato fino alla fine” che andata in scena ad ottobre scorso al Casino
di Sanremo ) alla commedia musicale – vaudeville “*Il guaio di avere un cuore tenero*” partecipano artisti-solisti dei Teatri di San Pietroburgo:

Anton Mikhailov ( baritono )
Aleksey Afanasiev ( tenore)
Maria Babanova ( soprano )
Vera Volostnykh ( soprano )
La risa Seliverstova ( mezzo-soprano )
Olga Buzko ( mezzo-soprano )
Olga Malikova la regista ( ruolo recitante)

Negli ultimi anni i legami culturali tra Liguria e Russia sono cresciuti e si stanno espandendo. Ciò è confermato dai numerosi progetti svoltosi in Liguria: concerti, mostre e spettacoli. Sanremo ha un vecchio e forte legame con la Russia.
Oggi la Russia e l’Italia, nonostante la situazione a livello mondiale, sono due paesi che mantengono e rafforzano stretti e fraterni rapporti culturali e storici. L’associazione culturale “Liguria Russia Sanremo Nice côté azur ” con il suo presidente onorario Alessandro Massimiliano Traettino, ed anche Casinò di Sanremo offre un grande sostegno nell’organizzazione dei progetti dell’Associazione “La Scéne Russe de France”, che certamente significa non solo interesse per la cultura russa, ma anche il desiderio, attraverso la spiritualità e l’arte, di sviluppare l’amicizia, l’unità e il sostegno tra le due grandi potenze.