Tra il pomeriggio di ieri e la prima mattina di oggi i Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Principale hanno eseguito una duplice operazione che ha portato all’arresto con accompagnamento in carcere di due persone.
Si tratta di D.F., 36enne di Camporosso già noto alle Forze dell’Ordine, condannato dal Tribunale di Imperia a scontare una pena detentiva di più di 3 anni per essere stato riconosciuto quale autore di quattro diverse rapine in concorso, tutte consumate nel mese di dicembre del 2016 a Ventimiglia, Bordighera e Camporosso all’interno di altrettanti supermercati.
Nella prima mattina di oggi, invece, i militari hanno provveduto a dare esecuzione al provvedimento di accompagnamento in carcere emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Genova nei confronti di A.R., il 64enne di Camporosso arrestato sempre dai Carabinieri di Ventimiglia solo 3 giorni fa per essersi recato in un bar del centro di Ventimiglia mentre si trovava a scontare una pena in detenzione domiciliare; dopo aver disposto la risottoposizione alla medesima misura ristrettiva, in virtù delle molteplici violazioni già documentate dai militari il Giudice ha quindi disposto l’atteso aggravio della misura detentiva e l’accompagnamento presso il Carcere di Sanremo.