I Carabinieri hanno salvato 2 ragazzini che hanno rischiato di affogare in un fiume, bloccati dall’improvvisa chiusura della diga che ha determinato un rapido innalzamento dall’acqua. E’ accaduto a Ortovero (Savona) dove i militari di Villanova d’Albenga sono intervenuti dopo essere stati allertati dal sindaco Andrea Delfino. Due minorenni erano dentro il letto del fiume Arroscia quando la chiusura della diga li ha bloccati nell’alveo mentre l’acqua rapidamente si alzava. Solo il tuffo provvidenziale dei Carabinieri ha permesso di salvarli.